Solfeggio

Teoria e solfeggio

il corso si effettua solo per classi di 4 o più allievi

Questo corso collettivo è molto utile per chi intraprende lo studio di uno strumento musicale. Infatti frequentare questo corso favorisce la conoscenza della teoria musicale e facilita l’apprendimento dello strumento scelto. Il solfeggio è una pratica di lettura orale della musica che prevede la scansione ritmica delle note e delle pause e che pertanto aiuta ad assimilare la suddivisione del tempo. Attraverso il solfeggio possiamo riuscire a suonare qualsiasi brano musicale senza averlo mai ascoltato. Ci fa acquisire padronanza sul tempo e sul ritmo. Le attività verranno svolte con una metodologia innovativa e divertente, attraverso giochi e movimento, organizzando lo spazio diversamente da una classe con banchi e sedie (con il supporto di tappeti, colori, tavolini, materiale multimediale).

Corso base

DAL PENTAGRAMMA ALLE ALTERAZIONI

Il livello base è un ottimo modo per iniziare lo studio della teoria musicale e del solfeggio. Attraverso i due moduli che lo compongono imparerai le nozioni indispensabili per cominciare a leggere la musica sullo spartito e acquisirai maggiore consapevolezza nel suonare o cantare.

– Le note musicali
– Il pentagramma
–  I tagli addizionali
– Le chiavi di violino e di basso
– Il metronomo
– I valori di durata dei suoni fino alla croma
– I valori di durata delle pause fino alla croma
– I segni di ripetizione e le abbreviazioni
– Le battute
– Tempi semplici binari, ternari e quaternari
– Accenti ritmici
– Le suddivisioni
– Giochi, esercizi e attività pratiche

  • – Le note musicali dal Mi1 al Do5
  • – La notazione internazionale
  • – I valori di durata dei suoni fino alla semibiscroma
  • – I valori di durata delle pause fino alla semibiscroma
  • – I segni di dinamica e di agogica
  • – Le battute irregolari: l’anacrusi
  • – Gruppi irregolari: le terzine
  • – La trasposizione di ottava: i segni di ottava sopra e ottava sotto
  • – Il tono e il semitono
  • – Le alterazioni
  • – Le altre chiavi
  • – Giochi, esercizi e attività pratiche

Corso intermedio

DAI GRUPPI IRREGOLARI ALLE SCALE MINORI

Il livello intermedio approfondisce ed amplia la conoscenza della teoria e migliora la capacità di lettura. Attraverso i due moduli che lo compongono conoscerai i tempi composti, gli intervalli, le tonalità e molto altro.

  • – Le note musicali dal Do1 al Mi5
    – Gruppi irregolari: le cinquine e le sestine
    – I tempi composti
    – Semitono cromatico e diatonico
    – Gli intervalli
    – Le scale maggiori
    – Il circolo delle quinte
  • – Le note musicali dal La0 al Sol5
    – La sincope
    – Il contrattempo
    – Gruppi irregolari nei tempi composti
    – Gruppi irregolari per formazione e per contesto di tempo
    – Aumentazione e diminuzione degli intervalli
    – Le scale minori

Corso avanzato

DAL TRASPORTO ALLE TECNICHE DI COMPOSIZIONE

Il livello avanzato è adatto a chi ha già basi solide di teoria musicale e vuole perfezionare la lettura dello spartito. Il corso propone anche cenni di fisica acustica, analisi formale e composizione, per trasmettere all’allievo tutti gli strumenti necessari alla formazione di un musicista completo.

  • – Le note musicali dal Fa1 al La5
    – Il trasporto
    – Gli accordi
    – Le triadi in stato fondamentale e nei rivolti
    – Gli accordi di settima di dominante e diminuita
    – Gli accordi di nona
    – Le cadenze
  • – Ritmi misti e figurazioni complesse
    – Gli abbellimenti
  • – Le altre scale
    – Scale omofone enarmoniche
    – Gli accordi eccedenti e diminuiti
    – Il comma
    – Il sistema equabile o temperato
    – Cenni di fisica acustica
    – Cenni di analisi formale
    – Semplici tecniche di composizione

Iscriviti online!

Compila il form ed entra in Gioco Armonico!